Per il Gruppo Naturalistico "Giuseppe Ragazzoni"

Stefania Capelli (Centro Studi Naturalistici Bresciani)

terrà una conferenza sul tema:

Dell'avifauna urbana: gli uccelli presenti nei parchi e nei giardini della Città.

Martedì 23 maggio 2017, alle ore 17.00
in Palazzo Tosio, sede dell'Ateneo (via Tosio 12)


   La conferenza trae origine da uno studio del quale, Stefania Capelli, è stata sia ricercatrice, sia coordinatrice, come ebbe a scrivere Gianluigi Goi in una delle sue puntuali “cronache naturalistiche”:

   L’ «Atlante degli uccelli svernanti nella città di Brescia 2006-2011» è il titolo di un importante studio a firma degli ornitologi Stefania Capelli (coordinatrice), Emanuele Forlani, Paolo Trotti, Pierandrea Brichetti di recentissima pubblicazione, su «Natura Bresciana», in occasione del cinquantesimo del CSNB (Centro studi naturalistici bresciani).

   Si tratta di uno studio che è stato portato avanti con determinazione da 28 volontari del GRA (Gruppo ricerche avifauna) secondo criteri scientifici collaudati nel corso di sei anni di osservazioni.

   Premesso che «le moderne città sono dei complessi mosaici di habitat e varie specie selvatiche, sia animali che vegetali, vi trovano rifugio e nutrimento» e che gli uccelli sono i vertebrati che meglio sanno adattarsi all’ambiente cittadino, l’Atlante si prefigge lo scopo, fra l’altro, di fornire strumenti per la pianificazione e la gestione del territorio soprattutto in ambito edilizio e urbanistico. […]

 («Corriere della Sera - Brescia», 17.01.2016)